GLAS JAVNOSTI - Logo

 Prvi broj izašao 15. jula 1874. u Kragujevcu
 Internet Edition
 
 21. Maggio 1999
.
Izdaje NIP „GLAS“ a.d.
„GLAS JAVNOSTI“ d.d.
Vlajkovićeva br. 8,
Beograd, Jugoslavija

 ULTIME NOTIZIE

Updated:
21/05/99 00:00 (GMT +01:00)

Glavne vesti Ostale vesti Feljton Arhiva Pretplata Istorijat Redakcija Kontakt Navigation Bar
SINA
Glas nedelje
Srpsko nasledje
NATO ha colpito Belgrado,Sombor,Subotica,Baric

Sugli obbietivi l^ospedale,i ponti,trasmittenti

 

Bomba lanciata a Belgrado ha sbagliato obiettivo

BRUSSEL-La NATo giovedi ha confessato che una delle bombe lanciate durante all^attacco a Belgrado ha sbagliato obiettivo,ma ha rifiutato di dire che edificio colpito e ospedale e che sono morte tre persone

BELGRADO-Aviazione della NATO nella notte fra il mercoledi e giovedi ha colpito Belgrado,dove con un colpo diretto ^e distrutto edificio della neurologia del centro ospedaliero-clinico "Dragisa Misovic",la regione di Baric,montagna di Cer e Fruska Gora e Sombor e sul obiettivo ^e stata di nuovo Pristina.

Nell attacco della NATO a Belgrado verso le ore O,45 sono morte tre persone,ospitalizzate nel reparto di neurologia del centro clinico dell^ospele "Dragisa Misovic",finche alcuni impiegati dell^ospedale sono feriti.

Giovedi verso le ore O.15 aviazione della NATO ha colpito anche gli impianti militari a Rakovica,come pure Batajnica che piu tardi verso le ore 3.OO ^e stata di nuovo l^obiettivo.

Due missili dieci minuti dopo della mezzanotte hanno colpito vecchio edificio della fabbrica "Iskra"a Baric.In questo attacco non ^e stato fuoco come dei feriti.Dieci minuti dopo della mezzanotte ^e colpito hangaro nella vecchia strada di Obrenovac.

Con 18 missili la NATO ha colpito il repetitorio nella montagna di Cer.Sei forti detonazioni con il lampeggine si sono viste dalla fruska Gora.

Gli aerei della NATO giovedi verso le ore 1.3O hanno colpito il deposito petrolifero nella zona industriale a Sombor.A Sombor dalla direzione della zona industriale sono state udite quattro forti detonazioni,e dopo dell^attacco si vedeva il fumo denso e fffuoco.

Giovedi alle ore 1.3O aviazione della NATo ha colpito la stazione meteorologica a Palic,vicino Subotica.

Aviazione della NATO ha bombardato giovedi alle ore 1.3O dalle diverse direzioni la regione di Vrbas e Srbobran.Con cinque missili ^e racchettato il trasmittente di Radio Novi Sad,poco distante da Srbobran.

E distrutto il trasmittente a onde corte di Radio Vrbas,e dalla forte esplosione sono danneggiate venti case nel quartiere degli operai "Klas",come pure gli impianti della ditta agricola "Sava Kovacevic"

Aviazione della NATO ha bombardato giovedi verso le ore 1.OO con tre missili il ponte a Stari Breg,nella strada internazionale Zrenjanin-Temisvar vicino Banatski Dvor.

E distrutta la rete di telecomunicazione e non funzionano i telefoni con Romania.

Entro la notte l^aviazione della NATO ha colpito anche il centro di Zabalj,ma non ci sono ancora dei dati di che cosa ^e stato obiettivo dell^attacco.



Nell^attacco della NATO bombardato reparto neurologico dell^ospedale "Dott. Dragisa Misovic"

Morte tre persone e una decina dei pazienti feriti

BELGRADO-Durante all^attacco della alleanza della NATO al capitale jugoslava,giovedi,alcuni minuti prima di un ora,con due missili ^e colpito il reparto neurologico dell^ospedale "Dott.Dragisa Misovic"in via Bulevar mira a Dedinje.

Nel racchetaggio dell^impianto sanitario che fa la parte dell^edificio "Zeleznicka bolnica"sono morti tre pazienti,finche sono feriti leggermente e gravamente una decina degli ammalati.La squadra di salvezza dell esercito Jugoslavo ^e riuscito fino a mezzogiorno di tirare due ferirti,finche la vecchia di 82 anni Zora si trova ancora sotto le macerie.

 

I nomi dei morti

BELGRADO-Nel bombardamento del centro ospedaliero-clinico (KBC)a Belgrado sono morti Zora Brkic(82),Branka Boskovic(75) e Radoslav Novakovic(47)ha communicato il direttore della Neurologia Dejan Sumrak.

Sumrak ha detto nella conferenza stampa che Zora Brkic e Branka Boskovic si curavano dalle conseguemze del attacco cerebrale finche Novakovic si trovava nell^esaminare

Dalle forti detonazioni ^e danneggiato edificio della "Clinica per bambini" e "Clinica ginecologica" e baracca della ditta "Partizanski put" e gli uffici del servizio giuridico dell ospedale e contabilita.Dagli impianti distrutti tutti vivi sono evacuati nelle ore di mattina nelle ospedali di Belgrado.Questo attacco non si puo giustificare con nientw-ha detto Miodrag Lazic,urologo specialista dal reparto Neurologico dell^ospedale "Dott.Dragisa Misovic".

Come una persona ordinaria non posso concepire attacco all^ospedale.Solo dieci minuti prima abbiamo fatto il taglio cesareo.Ieri sera ^e stato orribile,e noi non pensevamo neanche che le bombe ci cadessero per i cortili.

Dalle bombe che sono cadute solo due metri dall edificio della clinica,che e riparata da poco,e natto il bucco largo sette e profondo due metri.Dalle esplosioni ^e distrutto completamente pianterreno dove si trovano gli ammallati immobili.Da tutte le parti si trovano l letti,materassi e vestiti sparsi.Anche due barracche di "Partizanski put" sono appiannate con la terra,finche e distrutto edificio di amministrazione ^e distrutto.Nella "Clinica per i bambini" sono spezzati i vetri,recinto di ferro curvato ed buttato ed cortile dell ospedale coperto di foglie,sotto quale si trovano i rami degli alberi distrutti in via Jovan Marinovic.

S. Kraljevic

 



Le forze paciiche dopo la sospensione del bombardamento

LONDRA-Agenzia brittanica Reyter ha riportato nel giovedi le piu importanti parti del piano per la soluzione della crisi in Kosovo dove fanno trattative i rappresentanti di sette paesi piu sviluppati del mondo e la Russia e Viene precisato che gli ufficiali brittanici confermano di essere gli autori della piu grande parte del piano,che si aspettanno dei cambiamenti essenziali,specialmente per quanto riguardono le truppe paciiche in Kosovo e che ancora questo piano deve sostenere la Russia.

Secondo le fonti brittaniche,i punti chiave di questo piano sono:

applicazione del piano comincera appena quando Belgrado accetta completamente la resoluzione del Consiglio di sicurrezza delle Nazioni Unite con la quale si contesta la violenza e finisce il conflitto.
Prema britanskim izvorima, ključne tačke tog plana su:

sospensione degli attacchi aerei della NATO quando"Belgrado sospende tutta violenza in Kosovo e comincia con il ritiro visibile delle sue forze.
- la pausa di sette giorni nella campagna aerea per rendere possibile il retiro completo
-possibile ritorno del "piccollo" numero delle forze serbe per protteggere i monumenti serbi e "la presenza molto limitata nei passaggi del confine"

la sospensione contemporanea delle azioni del attacco del esrcito di liberazione.

dislocco delle forze internazionali di sicurrezza appena sia possibile dopo della sospensione della campagna aerea con i compiti civili e militari.

urgente e completa investigazione della cattiva azione,incudendo la piena collaborazione con la corte per i crimini di guerra.

costituzione della nuova struttura della polizia,istruzione della cittadinaza locale per quanto riguarda ordine pubblico.-



Cittadini di Belgrado hanno fessteggiato la festa del santo della citta Spasovdan

Processione per la pace e salute

BELGRADO-Con_la litturgia santa arcivescova nella chiesa Vaznesenjska e con la processione per le strade della citta giovedi piu di dieci milla dei cittadini ha festeggiato la festa del santo di Belgrado.

La cerimonia tradizionale del taglio di dolce della esta santa ha fatto santo patriarca Pavle,dopo di che ^e formata la littia che ha passato per le strade di via Knez Milosa,Kralj Milan,Knez Mihailova,Kralja Petra,Sime Markovica,Pop Lukina,Brankova oltre Zeleni venac,via Kraljice Natalije Dobrinjski ed di ritorno fino alla chiesa Vaznesenjska.

Davanti alla fontana di Terazije,in plateau e davanti alla chiesa sinodale vescovo Luka ha pregato per la pace,per la difesa dal nemico e per la salute di tutti cittadini di Belgrado.La littia ^e finita con il ritorno nel porto della chiesa di Vaznesenjska dove ^e stata fatta commemorazione per tutti morti a Kosovo dal 1938 fino ad oggi.

B.V.



All accademico Vladeta Jerotic assegnato premio della esposizione dei libri di Prosveta

Il tempo per pregiere

Apprezzo intraprendenza della ditta Prosveta di comporre in questo tempo malanno per il popolo serbo un tappetto dei libri nella piu bella e trafficosa parte di Belgrado,in via Knez Mihajlova.Voglio credere che questo arcobaleno celeste dei libri oggi rappresenta per molti Serbi unica consolazione e rifocillimento.Se lo spirito ci rimane tranquillo,vigoroso ed allora soportabile,e meno dispettoso,perche"dispeto santo non esiste"secondo le parole sagge di patriarca Pavle,proteggeremo anche nostra vita spirituale dalla confusione interna.Dovremmo avere cura nella scielta dei libri che leggeremmo in questi giorni,e orse anche nelle prossime settimane.Questo dovrebbe essere libro da rafforzare in noi spirito della preghiera.Bisogna tornare a leggere questi libri eterni di che oggi abbiamo piu bisogno che mai.E il tempo per la preghiera e il popolo serbo ha avuto ed sempre avra i scrittori e lettori che per il futuro e conserveranno quello che e eterno-fede ortodossa e lo spirito patriotico-ha detto accademico Vladeta Jerotic vincitore del terzo premio della esposizione dei libri di" Prosveta" assegnatagli giovedi davanti alla libreria "Geca Kon".

D. Tasić
Foto: Z. Sinko



Esposizione internazionale delle fotografie in Internet

Premio "Sito del giorno"

Esposizione internazionale delle fotografie in Internet,nell^ambito della azione anti guerra di ULUPUDS,di che realizzatore ^e Aleksandar Antic,^e proclamata per il sito di giorno nell^Internet.

Questa informazione si trova nel messaggio di Mickl Vendland da NBC Newschannel.Il concorso dura ancora,fino a un mese dopo della fine della aggressione ed interessati possono mandare suoi allegati a stopwar.net.yu.

Sullo site sono rappresentate le opere di fotografi del giornale "Glas javnosti"Tutti quelli che desideranno possono visitare questo site nell^indirizzo htpp://www.net.yu/~stopwar.



Ashen Ataljanac di nuovo a Belgrado

Dallila arriva da Berlino.

Ashen Ataljanc,primaballerina di un tempo del balletto belgradese ed adesso solo cantatore della opera statale di berlino,di nuovo ballera a Belgrado.

^E programmato che Ashen partecipera in due spettaccoli(il 27 e 28 maggio)nel balletto di "Samson e Dallila",musica di Cami San sens e correografia di Lidija Pilipenko.Nelle ruole solistiche oltre nostra ballerina prendono parte Denis Kasatkin,Nenad Jeremic,Milica Bezmarevic,Maja Kovacevic e Svetozar Adamovic.Dirigente ^e Angel Surev.

B.L.



Olimpiakos domina in tutti i terreni greci

Nostri bambini di Pireo

La doppia corona dei gioccatori di Olimpiakos hanno irmato Zoran Gajic e Goran Vujevic.

-Adesso dovrebbe essere chiaro a tutti che i Serbi sono vincitori eterni-ha detto Zoran Gajic-La festa ^e grande,e specialmente mi ha fatto piacere gli auguri da Belgrado.

In Grecia questo non si ricorda.Invece tutto questo non ^e importante...L^unica cosa importante che finisca aggressione al nostro paese.Fino ad adesso non la felicita nei nostri cuori.Che ci lasciano a vivere nel modo normale.Di vincere!



Venerdi comincia il campionato europeo in carate.

I blu difendono otto medaglie

Venerdi nella citta nel isola greca Evia comincia il campionato dei gioccatori di carate.Fra la rappresentazione dei samurai e le samurae di vecchio continente,si trova anche la selezione dalla Jugoslavia.



Ritorno di Obradovic in Stella rosa?

Palymaker della squadra nazionale e Pompea romana Sasa Obradovic negli ultimi giorni si trova a Berlino,dove finisce gli afffari familiari.Dopo la sconfitta nel quattro finale del play-off italiano Obradovic ^e diventao il gioccatore libero.

Ci sono delle buone prospettive di vestire di nuovo roso-bianco vestito sportivo,ma purtroppo la guerra ha cambiato i piani.Se tutto si calmi per dieci giorni,finiro gli accordi con Stella Rossa,nel contrario,devo fare un altra strada-ha detto Obradovic che sabato partira in salonnico alla prepazionei della rappresentazione.



Adattamento al nuovo ambiente

La rappresentazione della Jugoslavia si e adatta velocemente al nuovo ambiente.Le condizioni a Salonnico sono magniici.Giorno per giorno Zeljko Obradovic ha alla disposizione piu gioccatori.Giovedi si sono inclusi anche Nikola Loncar e Zeljko rebraca.



PROSSIMAMENTE LE NOTIZIE PIU RECENTE



ARCHIVIO

Pretraživanje GLASA JAVNOSTI!

powered by FreeFind


 

E-mail: glas_javnosti@abc.co.yu

[ Glavne vesti | Ostale vesti | Feljton | Arhiva | Istorijat | Redakcija | Pretplata | Kontakt ]
http://www.glas-javnosti.co.yu
webmaster@glas-javnosti.co.yu

   

Copyright © 1998 NIP „GLAS“
All Rights Reserved.


FastCounter by LinkExchange