GLAS JAVNOSTI - Logo

 Prvi broj izašao 15. jula 1874. u Kragujevcu
 Internet Edition
 
 16. Aprile 1999
.
Izdaje NIP „GLAS“ a.d.
„GLAS JAVNOSTI“ d.d.
Vlajkovićeva br. 8,
Beograd, Jugoslavija

 ULTIME NOTIZIE


Glavne vesti Ostale vesti Feljton Arhiva Pretplata Istorijat Redakcija Kontakt Navigation Bar
SINA
Glas nedelje
Srpsko nasledje

Last update: 16/04/99 00:19 (GMT +01:00)

E-mail: glas_javnosti@abc.co.yu


Gli aerei della NATO allenza la notte scorsa hanno attaccato dieci citt^a in Serbia

I civili e i monasteri di nuovo sugli obiettivi degli aggressori

BELGRADO- L^aviazione della criminale NATO nella notte fra il mercoledi e giovedi,23-esimo giorno della aggressione sulla Jugoslavia,ha bombardato numerosi obiettivi maggiormente civili in 1O citta della Serbia ed ha fatto un grande danno materiale.

Sugli obiettivi degli aggressori sono stati Belgrado,Pristina,Kursumlija,Kragujevac,Cacak,Valjevo,Nis,Krusevac e Kraljevo.

KURSUMLIJA-Mercoledi,verso le ore 21,3O,^e stato bombardato sobborgo Pepeljevac vicino Kursumlija,e in questo attacco sono ferite tre persone civili e distrutto un ponte sopra il fiume Tolpica sulla strade Nis-Pristina.

KRAGUJEVAC- Gli aerei della NATO due volte hanno attaccato Kragujevac,e l^ obiettivo era il centro della citt^a,provocando l^ incendio,e dopo anche dintorni del parco monumento Sumarice.Sono

abbattuti per lo meno due missili.Sono inflitti grandi danni materiali e una persona ^e colpita gravamente.

CACAK-I missili degli aggressori nella notte fra il mercoledi e giovedi hanno colpito repititori della televisione della Serbia (RTS)in Ovcar,Cacak e in Zlatibor presso Uzice.

VALJEVO-Forte detonazione si ^e udita 15 minuti dopo della mezzanotte,nella regione di Valjevo,quando gli aerei della NATO hanno colpito il paese Prilincevic,quindici chilometri da Valjevo.

NIS-Sugli obiettivi degli aerei degli aggressori,il giovedi alle ore O4,4O,si ^e trovata la citt^a di Nis,dove si sono udite sei fino a sette detonazioni dei missili dei criminali che sono caduti nella vicinanza della citt^a.

KRUSEVAC-L^ aviazione della NATO con due missili giovedi alle ore OO,2O ha distrutto il ponte sopra del fiume Zapadna Morava nel paese di Jasika.Sul obiettivo degli aggressori alle ore O4,5O si ^e trovata la fabbrica "14 oktobar" e centro sportivo.

KRALJEVO-A Kraljevo e nei dintorni il giovedi verso le ore O2,15,si ^e udita forte detonazione,e sono attaccati i paesi della parte d^ovest della citt^a,dove oltre che sono spezzati i vetri , ^e commesso un grande danno materiale nei blocchi residenziali ed altri impianti.

BELGRADO-Dalla esplosione dei alcuni missili,lanciati il giovedi dalla aviazione degli aggressori nella regione della monte di Strazevica,nel comune di Rakovica,si sono spezzati numerosi vetri nei blocchi residenziali e nelle case nei quartieri di Miljakovac e Rakovica.
^E ferito un cittadino.

^E molto danneggiato il monastero medioevale di Santo archangelo in Rakovica,scuola media di ingegneria,Casa di salute e quattro librerie.

VRANJE-Le forze aeree della NATO il giovedi alle ore 11.O5 hanno fatto ancora un attacco a Vranje e la regione di Pcinjski con nove missili lanciati.^E stato commesso un grande danno materiale,per^o non ci sono i dati riguardo i feriti e le vittime.

PRISTINA-Gli aerei degli aggressori,che il mercoledi hanno volato sopra di Pristina,hanno lanciato alle ore 2O,35 tre missili nella parte nordest ed est della citta.

PRESEVO-NATO bombardieri nello stesso tempo con otto missili hanno colpito larga regione del paese di Presevo,con la popolazione nel maggior parte degli Albanesi,per^o fino ad adesso non ci sono dei dati riguardo i danni e le perdite umane.

PEC-L^ aviazione della NATO nella notte di mercoledi e giovedi con due missili ha colpito la caserma di Pec.

Piu di dieci bombe"clooster" ^e lanciato nella montagna Pastra in due vole,l^aviazione della NATO con i missili e le bombe ha colpito i paesi nella montagna Cicavica.

KOSOVSKA MITROVICA-Alcuni missili sono caduti anche nella periferia di Kosovska Mitrovica.Sono distrutte numerose case,ma non ci sono ancora le informazioni se in questo attaco ci sono stati dei feriti.

LOZNICA-Nell^ attacco aereo della NATO il giovedi ^e colpito rele di communicazione nella montagna di Jagodina sopra Krupnja cosi che le communicazioni telefoniche sono interotte a Radjevini e fino ad adesso ^e reso impossibile il ricevimento del segnale della Radio televisione della Serbia.



Viktor Cernomirdin,un delegato speciale del presidente della Russia per la Jugoslavia

Promotore delle nuove iniziative

MOSCA-Speciale delegato del presidente della Russia per trovare soluzione della crisi in Jugoslavia,Viktor Cernomirdin,ha dichiarato che i problemi con i quali ci incontriamo sono complicati e che nei giorni prossimi si cosuletr^a con i specialisti-le persone statali e politiche che "dominano in modo professionale con il problema"

Cernomirdin nella intervista per il quotidiano "Sevodnja"ha messo in rilievo che "il mondo ^e arrivato al punto critico" e che"come mai ^e indispensabile l^iniziativa della Russia"

Le inziative della Russia sono completamente accettabili.

A me sta di lavorare nella realizzaione delle proposte rimesse e di muovere nuove iniziative.Ma,io vedo una sola via al pace,le trattative-ha detti Cernomirdin.

Alla domanda se esistono delle prospettive per il successo,Cernomirdin ha detto che "lui non ha mai perso l^ ottimismo",mettendo in rilievo che il piu grande ottimista ^e stato proprio nelle situazioni piu gravi.



Havier Solana,il segretario generale della alleanza militare occidentale

La NATO non ^e indispensabile in Kosovo

LONDRA-Segretario generale della NATO,Haviar Solana,nella intervista a "Financial Times"ha messo in rilievo che la NATO potrebbe accettare anche altre forze dalle quale ha insistito prima-le forze pacifiche

guidate dalla NATO cioe qualche cosa di simile alle forze di SFOR in Bosnia.



Sopporto alla attrice slovena Irene Prosen

Sono orgogliosa di aver vissuto fra di voi

BELGRADO-Alla unione degli artisti drammatici ^e arrivata la lettera del sopporto della attrice slovena Irene Prosen.

"Sono orgogliosa di essere il membro della unione degli artisti drammatici della Serbia,SERBIA,mia seconda patria,che si difende con la canzone e l^ arte drammatica contro cervelli mostruosi,che dall^alto seminano morte e distrugono i monumenti culturali.In questo tempo orrendo,desidero esprimere mio profondo rispetto,perche sotto il segnale d^allarme fate teatro per asdulti e nei rifugi per i bambini.Noi attori lottiamo cosi.Io farei lo stesso.Si spezzer^a mio cuore perche non posso aiutarvi.Quelli che attaccano la Srbia,non conoscono anima serba e coltura del popolo che attaccano.Io la conosco e sono orgogliosa di aver vissuto fra di Voi,perche sono piu ricca nell^anima.

Dovete resistere,al questo male deve arrivare la fine. Con profondo rispetto,da sempre e per sempre vostra IRENE PROSEN".



Primo giorno del 46-esimo Festivale del film documentario di cortometraggio jugoslavo

Urlo, dolore, mostro d^ uomo>

Ancora una preghiera di Vladimir Perovic. Il monumento per il futuro di Milos Sobajic.

BELGRADO-Primo giorno del festivale l^impressione piu emozionata hanno fatto le testimonianze fotografate durante la guerra,e fra i film si trovanno anche le opere di Vladimir Perovic"Preghiera,urlo" e la "Notte" del nostro noto pittore Milos Sobajic.

"La notte" rappresenta solo il primo film di 1O film con lo stesso nome.La scena dove la citta nell^alba scopre nuovo monumento assomiglia a tutti noi corraggiosi che siamo in piedi sotto le bombe e ognuno crea qualche suo monumento per il futuro-dice Milos Sobajic.



Concerto umanitario del violinista russo Vladimir Spivakov

Per Jugoslavia con "virtousi di Mosca"

PARIGI-Noto violinista russo Vladimir Spivakov,che per momento ^e ingaggiato a Parigi,ha accettato l^invito del orchestra russo nazionale di venire in Russia per preparare con "virtousi di Mosca"i concerti che si svolgeranno in tutta Europa per collettare l^aiuto per la Jugoslavia.

"Questo per me rappresenta un onore particolare-prima di stare a capo dell^ oechestra del genere come sono i "Virtousi" e ancora piu grande onore ^e sola ocassione per eseguire il concerta"ha dichiarato Spivakov.

Primo grande concerto per l^aiuto delle vittime di guerra in Jugoslavia sara svolto nella piu conosciuta sala parigina "Playel"dove il musicista russo svolgera Bethoven,ravel,Mozart e Franco.



Per la soluzione pacifica della crisi di Kosovo

Le madri di Argentina arrivano a Belgrado.

PARIGI-Un gruppo delle madri rimaste senza bambini durante giunta militare in Argentina fra il 1976 e 1983,arriveranno a Belgrado per impegnarsi nel trovare una soluzione pacifica della crisi in Kosovo.



I giornalisti del giornal "Glas" con la famiglia di dejan Bojkovic morto nel posto di lavoro durante il bombardamento della Rafineria "Pancevo"

L^ alba tragica del terzo turno

La famiglia di Bojkovic ^e triste,e con loro tutto il paese di Jabuka ,per tre operaii morti nel settore energetico di rafineria.Nel tranquillo paese accanto di Pancevo la primavera non ^e arrivata tardi.Dalla primavera piu veloce era solo la morte.

PANCEVO-Davanti alla porta numero 7 un vecchio piange.Il nonno di Dejan Bojkovic(28)al quale nell^alba di 4 aprile negli impianti di Rafineria "Pancevo" il missile criminale ha tagliato la vita giovane.

Sono maledetto,figlio,maledetto-sinhiozza vecchio Stojce e contorce le mani. Nel cortile ci aspetta la bambina.Morde le ditta e chiama la madre.Raccontano che Dejana di tre anni nel funerale del suo padre chiedeva perche suo"padre giacce nel fango" Anche io guardo verso la porta,penso che verr^a.Se per lo meno qualche volta mi ha fatto arrabbiare,forse sarebbe piu facile...Piango nella sua tomba e domando il Dio perche ha scielto proprio lui.Vorrei che passa tutto questo che per lo meno suoi bambini sappiano perche vivono-parla la madre di Dejan Mira Bojkovic Dejan ha prolungato per 58 giorni termine militare.Era mia mano destra.Sono orgoglioso di lui,racconta padre Slobodan che tutta la vita di lavoro ha passato in Rafineria.

La moglie di Dejan Snezana,giovane ,spezzata del dolore abbraccia la figlia.Dovrebbe partore 3O aprile.Ancora non nato figlio in lutto.

-Nove anni siamo assieme,ed adesso tutto ^e crollato .Ci siamo messi d^ accordo,quando passa il turno di andare a comprare le fasce per neonati...Nonno soffre.

Cinque giorni lottavanno per la sua vita.I genitori di dejan hanno solo le parole di grazie per i medici che con i sforzi sovraumani cercavano di salvare suo figlio unico.

Questa notte tragica Dejan ^e andato a lavorare nel terzo turno che non era suo.Ha perso la vita con collega Mirko Dmitrovic.Con lui ^e andato per sempre anche Dusko Bogosvljev,uomo che li trasportava le esperienze di lavoro e di vita. Loro due sono sepolti alcuni giorni prima.Dejan ^e morto proprio nel Venerdi santo.Sepolto per la Pasqua.Il Dio veramente prende i migliori!



Distrutto il ponte di ferroviale sulla Lima

UZICE-Il ponte ferroviale sulla Lima,nella sezione Belgrado-bar,fra Priboj e Prijepolje,^e distrutto giovedi verso le ore 13,3O dopo il nuovo attaco della aviazione della NATO.

Maggiore parte del ponte ^e caduto nel fiume,e da tutte le due parti sono rimaste dolo 2O fino a 3O metri di costruzione.

Alcuni testimoni dell^attacco confermano che l^aereo nemico che ha tirato il ponte,^e colpito e caduto nella regione del paese di Mazici nel comune di Priboj



ARCHIVIO

Pretraživanje GLASA JAVNOSTI!

powered by FreeFind


[ Glavne vesti | Ostale vesti | Feljton | Arhiva | Istorijat | Redakcija | Pretplata | Kontakt ]
http://www.glas-javnosti.co.yu
webmaster@glas-javnosti.co.yu

   

Copyright © 1998 NIP „GLAS“
All Rights Reserved.


FastCounter by LinkExchange